Pulitura delle fave di cacao

Impianti:
- Sistema di pulizia delle fave: depolverizzatore + spietratore + deferrizzatore.

La zona dove avviene la pulizia, insieme al magazzino delle fave di cacao, è divisa dalle altre zone di lavorazione in quanto le fave di cacao sono un importante veicolo di Salmonella che potrebbe andare a contaminare i reparti adiacenti. Al fine di evitare problemi di contaminazione crociata, il personale deve indossare abiti appropriati che devono essere tolti all’uscita da tale reparto.
Le fave vengono scaricate su una tramoggia, la quale alimenta un elevatore a tazze. Questo elevatore porta le fave a varie macchine che eseguono diverse fasi di lavorazione.
La pulitura consente di eliminare dalle fave di cacao tutti i detriti e le impurità che, non solo inquinano il prodotto, ma potrebbero anche danneggiare le macchine che eseguono le lavorazioni.
La pulitura viene effettuata con l’ausilio di tre macchine:
1)Depolverizzatore: serve per separare polveri e terriccio dalle fave. Funziona sulla base dei differenti pesi specifici da separare.
2)Spietratore: consente di eliminare sassi, pietre ed altri corpi simili. Funziona sempre sul principio della differenza di peso specifico.
3)Deferrizzatore: è una macchina che consente di eliminare le parti ferrose dalle fave, con l’ausilio di una potente elettrocalamita.
A questo punto le fave risultano liberate dalla maggior parte delle impurezze, pronte per la successiva lavorazione.

Commenti

Post popolari in questo blog

Concaggio

Preparzione del cacao: La Fermentazione.